Telecomunicazioni

Se dovessi indicare un settore della tecnologia con l'espansione e lo sviluppo più rapido sceglierei quello delle telecomunicazioni. Le tecnologie di questo settore ci hanno dato gli strumenti per annullare distanze fisiche e differenze culturali. Allo sviluppo dei mezzi non è corrisposto un conseguente sviluppo delle nostre coscienze. Abbiamo i mezzi per abbattere una volta per tutte le barriere dell'ignoranza e del sottosviluppo, ma ci limitiamo ad intasare i social network o a scambiarci sms. Le iniziative interessanti si contano sulle dita di una mano e strumenti come l'insegnamento e la scuola a distanza o la teleassistenza stentano ad affermarsi.
Forse il progresso è talmente rapido da impedire un'assimilazione e una comprensione del mezzo altrettanto veloce, ma siamo comunque in colpevole ritardo. Abbiamo tutte le tecnologie disponibili per far partire progetti interessanti - pensiamo al digital divide o alla gestione razionale dell'energia e dei trasporti. Oggi la sfida quella di rendere la tecnologia realmente vicina alle esigenze della gente. Lasciando le scelte ad essa collegate esclusivamente nelle mani dei grandi gruppi, non possiamo aspettarci un spettacolo diverso da quello attuale.


Google


Post scriptum

Ho cercato di rendere queste pagine compatibili con tutti i browser. Se così non fosse, fatemelo sapere.